venerdì 2 marzo 2012

La pizza dell’uomo goloso…..


Capita anche a voi il sabato sera di avere voglia di pizza? Io penso che sia un retaggio delle abitudini di quando non ero ancora mamma….e sì perché il sabato sera capitava spesso di organizzare con gli amici l’uscita in pizzeria…ora quei tempi sono passati, è arrivata la Nanetta ed il sabato sera non usciamo più, o meglio, preferiamo invitare a cena da noi gli amici,  però la voglia di pizza è rimasta quella di una volta….e quindi da un po’ di tempo a questa parte ci cimentiamo, anzi si cimenta la dolce metà di Quaderni Golosi, nella preparazione della pizza che è diventata anche un’occasione ludica in cui coinvolgere la Nanetta che di pasticciare ne ha sempre voglia….non vi dico com’è ridotta la nostra cucina dopo queste performance artistiche, però è sicuramente emozionante vedere papà e Nanetta con le mani in pasta J

Vi metto di seguito la Sua ricetta e visto che oggi è venerdì, chissà che domani non venga anche a voi voglia di pizza.  

1 cubetto di lievito di birra
500 gr di farina
Acqua calda q.b.
Olio evo q.b.
Sale q.b.

In una ciotola sciogliete il lievito di birra con l’acqua calda; sul tavolo disponete la farina a montagna, scavate un buco e versate l’acqua con il lievito sulla farina. Impastate bene, formate una palla, mettetela in un’insalatiera e lasciatela riposare per 4 ore almeno accanto ad una fonte di calore.

Trascorso questo tempo di riposo, prendete l’impasto e lavoratelo bene bene con le mani: con l’aiuto del mattarello stendetelo sino a formare uno strato sottile (a noi la pizza piace romana quindi molto sottile), prendete delicatamente questo foglio sottile e stendetelo sulla teglia che avrete precedentemente unto. Non abbiate remore ed usate pure le mani, anche queste unte, per stendere bene l’impasto: una volta steso lasciatelo riposare per altri 20 minuti almeno. Scaldate il forno a 200° ed infornate la pizza : ci vorranno almeno 20-30 minuti di cottura.

La pizza della foto è con delle patate tagliate sottilissime, la ricotta salata ed il rosmarino, ma ognuno può scegliere quello che preferisce, basta solo liberare la fantasia.

Buon weekend a tutti!

4 commenti:

  1. quando divento un pò piu pratica con le tecniche per impastare la provo, soprattutto questa con le patate!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ti propongo un corso rapido con l'uomo goloso!

    RispondiElimina
  3. ci sto in cambio dolci sardi pasquali!!

    RispondiElimina

Commenti golosi