lunedì 19 marzo 2012

Fagottini libanesi di spinaci e pinoli


Con i primissimi spinaci dell’orto ho preparato questi triangolini tipici della cucina libanese che mangiavo sempre quando ancora vivevo in Francia : il loro vero nome è fatayers e si trovano in tutti i negozi di gastronomia libanese. 




La ricetta originale prevede l’utilizzo di una pasta del pane ma io, un po’ per curiosità, un po’ per comodità e per semplicità, ho voluto provare la pasta fillo ed il risultato non è male, decisamente più croccanti rispetto alla pasta del pane. In Libano sono considerati una mezzé calda, uno dei tanti antipasti caldi che vengono abitualmente serviti. Io li amo molto, poco importa se come antipasti, aperitivo o come contorno ed apprezzo il contrasto di sapori tra il dolce dei pinoli e l’acido del limone.

200 gr di spinaci cotti
½ cipolla
Olio evo q.b.
Il succo di 1 limone grosso
2 cucchiai di pinoli
Pasta fillo q.b.
Burro q.b.

Tagliate la cipolla finemente: fate scaldare un filo di olio in una padella e versate la cipolla, la cottura dovrà avvenire a fuoco bassissimo per 15-20 minuti circa, alla fine la cipolla dovrà essere trasparente. Sbollentate gli spinaci e strizzateli bene : sminuzzateli con il mixer. In una ciotola mettete gli spinaci, i pinoli, la cipolla, aggiustate di sale e pepe.
Su più fogli di pasta fillo, disponete un po’ di farcitura, chiudete il fagottino dando la forma che più vi piace. Spennellate con il burro fuso : infornate a 180° per 20 minuti circa, prima di mangiare lasciate intiepidire.


6 commenti:

  1. SERE, MI CONSIGLI UN' ALTRA RICETTA SFIZIOSA CON LA P. FILLO?

    RispondiElimina
  2. questa che proporrò nei mesi estivi: pasta fillo, paté di olive nere, pomodorini pachino, sardine appena scottate e basilico fresco+ goccio di olio.
    oppure ci incarti una fetta di formaggio di capra con il miele.....

    RispondiElimina
  3. non vado matta per le sardine ma magari non si sentono troppo....l' altra mi ingolosisce molto (ah benedetti formaggi!), ho provato lo strudel con la p. fillo, quella che vendono non surgelata... il primo strato era plasticoso! :(

    RispondiElimina
  4. in genere la fillo bisogna sempre spennellarla con olio o burro o uova così rimane croccantina.

    RispondiElimina

Commenti golosi