venerdì 1 luglio 2011

Basilico, curry, gamberoni e riso al cocco


Per chiudere questa calda settimana che ci ha portato all’inizio di luglio, vi propongo una ricetta sicuramente “esotica”, un po’ fuori del comune per gli abbinamenti proposti, ma che non richiede ore dietro ai fornelli e che, se accompagnata da un’insalata oppure da verdure grigliate,  si trasforma facilmente  in un piatto unico che gli amanti del pesce, come lo sono io, apprezzeranno sicuramente. A coloro che si chiedono se dare del curry ai bambini non è una scelta troppo azzardata, rispondo che i bambini indiani o, più in generale, quelli asiatici, crescono a latte e curry e mi sembra che siano sani quanto i pargoli italici nei cui biberon troviamo tagliatelle, fusilli e ravioli……e poi, alla luce dell’esperienza che faccio quotidianamente con la mia Nanetta, mi sembra che i bambini non siano restii alle spezie quanto piuttosto ai cibi troppo salati o troppo saporiti che sono un’altra cosa……



Ingredienti per i gamberoni
400 gr di gamberoni
1 dl di panna fresca
4 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di curry
10-15 foglioline di basilico
sale q.b. 

Per il riso al cocco
200 gr di riso Basmati
40 gr di uvetta secca
1,5 dl di latte di cocco

Per prima cosa, riempite una ciotola con acqua tiepida ed immergete per 3 ore circa l’uvetta secca, poi sgocciolatela.

Mettete i gamberoni in un’insalatiera, aggiungete l’olio, il curry e metà del basilico: girate bene il tutto e lasciate nel frigo un paio d’ore a macerare.

In una casseruola fate bollire il latte di cocco e l’acqua in dosi uguali: quando bolle, gettate il riso e lasciate cuocere, facendo attenzione a non far attaccare il riso. Se necessario aggiungete un pochino di acqua: a cottura quasi ultimata versate l’uvetta e mescolate.

In una padella mettete un filo di olio (in realtà ne serve veramente poco, perché utilizzerete l’olio di “recupero” dalla marinade), versate i gamberoni e lasciateli cuocere rapidamente. Aggiungete la panna liquida, lasciate andare ancora un minuto, poi spegnete, mettete il basilico restante e salate.

Servite in tavola i gamberoni accompagnati dal riso al cocco. Nella foto ho volutamente eliminato il sughetto che c’era nella pentola, però il riso profumato al cocco, mescolato con il sughetto un po’ speziato dei gamberoni si abbina benissimo  J








6 commenti:

  1. sono quasi attiva per questa ricetta... ma volevo chiederti: latte di cocco dove lo trovo?
    e i gamberoni buoni?? ah ah questa è piu difficile!!!!! forse aspetto di andare in sardegna...

    RispondiElimina
  2. ciao cara! allora il latte di cocco lo trovi nei supermercati nel reparto alimenti esotici: in genere lo vendono in lattina. oppure lo puoi trovare nei supermercati asiatici: io a Milano vado sempre da Kathay.
    Per i gamberoni, ahiahaiahi....trovarli buoni nn è sempre così semplice!

    RispondiElimina
  3. alla fine nella prima vera giornata autunnale ho provato questa ricetta estiva... anche stavolta mi mancava qualcosa tipo il riso basmati e l' uvetta (che però di solito non mangio)...e mi sa che il riso normale ha assorbito troppo il latte al cocco rendendolo troppo cremoso... ritenterò...

    RispondiElimina
  4. Ne deduco che allora ti è piaciuta?

    RispondiElimina
  5. è un sapore particolare, a me non è dispiaciuto, la mia cavia non ha gradito il riso!!!!

    RispondiElimina
  6. sicuramente con il riso basmati non è la stessa cosa perché i chicci rimagono sgranati e sono più piccoli.....

    RispondiElimina

Commenti golosi