lunedì 2 settembre 2013

Suprema di baccalà con fave, olive e pinoli


Buongiorno e bentrovati a tutti! Eccomi di nuovo a scrivere qualcosa sul mio blog dopo quasi un mese di latitanza! Come sono andate le vostre vacanze? Cosa avete fatto di bello? Noi tre siamo andati in Portogallo a trovare dei nostri amici portoghesi che durante l’anno vivono a Parigi ma che d’estate fanno ritorno nel loro paese d’origine. La visita ai nostri amici è stata in realtà il pretesto per girare il Portogallo: io ci sono stata diverse volte ma per l’Uomo Goloso si trattava della prima volta. 





Ci siamo divertiti a girare sul tram giallo n. 28 a Lisbona; abbiamo scoperto la fortezza dei cavalieri Templari a Tomar; abbiamo passeggiato sulle spiagge dorate e lunghissime dell’Atlantico; ci siamo fermati, incantati, a vedere i surfesti che non si stancano mai di cavalcare le altissime onde dell’Oceano; abbiamo partecipato ai festeggiamenti locali per celebrare Nostra Sehnora de Agonia e, in tutto questo, siamo anche riusciti a trovare il tempo per mangiare bacalhau in quantità industriale! E dopo due settimane di vita nomade e senza regole eccoci nuovamente rientrati alla base: io e l’Uomo Goloso abbiamo ripreso il lavoro già la scorsa settimana mentre la Nanetta farà la rentrée de classes giovedì prossimo.

In omaggio alle deliziose ricette a base di baccalà gustate in Portogallo, oggi vi propongo io un modo inedito di gustare il baccalà: si tratta di una ricetta che avevo sperimentato qualche mese fa ma che non avevo ancora postato.

Buona settimana a tutti!

Ingredienti:

due filetti di baccalà fresco
200 gr di fave fresche
1 scalogno
Un cucchiaio di olive di Gaeta oppure taggiasche
Un cucchiaio di pinoli
Olio evo q.b.
Sale e pepe q.b.


In una padella scaldate un filo d’olio e lasciate dorare lo scalogno che avrete tagliato a lamelle sottili. Unite le fave fresche e lasciatele cuocere per 5-6 minuti; aggiungete le olive taggiasche ed i pinoli. Nel frattempo scottate appena il baccalà. Poi terminate la cottura del pesce insieme alle fave, ai pinoli ed alle olive. Aggiustate di sale e pepe. Servite caldo.

2 commenti:

  1. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Ciao Tiziana, benvenuta sul mio blog! E a presto sul tuo!

    RispondiElimina

Commenti golosi