mercoledì 3 agosto 2011

Lasagnette fiori di zucca e salsiccia


Qualche giorno fa parlavo con la mia amica Luciana e mi diceva che quest’anno ha fatto incetta di fiori di zucca: una volta ne ha raccolti ben 600 e la volta successiva si è fermata “solo” a 450…..ma che cosa ci farà mai con tutti questi fiori di zucca? La risposta che mi ha dato è stata semplicissima: prepara un intingolo che poi congela, a base di fiori di zucca e salsiccia sminuzzata, così d’inverno quando il freddo impera,  questa salsina le ricorda le calde giornate d’estate…..Mi ha consigliato di preparare con questo composto pasta, risotto ma, soprattutto delle lasagnette. E così anch’io, con il primo carico abbondante di fiori di zucca dell’orto, ho preparato le lasagne di Luciana che ho fatto assaggiare ai miei genitori ed ai miei suoceri. Il giudizio è stato unanime: delicatissime e deliziose!

Vi metto la ricetta a grandi linee perché poi ognuno preparerà il quantitativo di lasagne che meglio crede: io ho fatto una teglia per 4-5 porzioni consistenti.

Mi scuseranno i puristi se ho utilizzato la pasta all’uovo fresca già pronta per le lasagne, ma il tempo per mettermi pure a fare la pasta proprio non ce l’avevo…..considerando che la Nanetta ha terminato il nido e quindi faccio la mamma 24H/24H…..

La Nanetta alle prese con le lasagne....operazione raffreddamento!


Ingredienti
sfoglia di pasta fresca
fiori di zucca tanti (almeno 30…..io ne ho messi di più)
2-3 zucchine di medie dimensioni
4 salsicce di prosciutto
besciamella
fontina a fette q.b.
parmigiano reggiano q.b.
2 scalogni
olio evo
sale e pepe q.b.

Pulite i fiori di zucca, privateli del pistillo, lavateli appena e metteteli ad asciugare su di uno strofinaccio. Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle. In una padella fate appassire lo scalogno tagliato finemente con un po’ di olio, aggiungete le zucchine, lasciate cuocere per 5-8 minuti almeno. In un’altra padella ripetete questa stessa operazione mettendo però i fiori di zucca: preferisco cucinare i fiori separatamente dalle zucchine perché rilasciano molta acqua al momento della cottura. Private le salsicce della pelle, sbriciolatele con una forchetta e mettetele in un tegamino dove le lascerete cuocere senza l’aggiunta di altri grassi.

Per la besciamella andate a vedere il mio post in cui vi spiego il metodo.

Prendete una pirofila capiente: sul fondo spalmate un po’ di besciamella, poi mettete la sfoglia di pasta, poi nuovamente un sottile strato di besciamella, le zucchine, i fiori di zucca, la fontina tagliata a strisce sottili ed infine la salsiccia. Io ho fatto due strati con questo ripieno. Terminate la lasagna con besciamella, zucchine e un’abbondante manciata di parmigiano in modo da fare la crosta.

Mettete in forno a 180-200°  per 35 minuti almeno. Togliete dal forno e lasciatele riposare almeno 5 minuti: devo essere calde ma non bollenti perché altrimenti il sapore delicato delle zucchine e dei fiori di zucca viene annientato dal calore.
Bon appétit!


2 commenti:

  1. devo commentare???????? voglio una piantagione di fiori di zucca!!!!!!!!!!!!
    slurpppppppppp!

    RispondiElimina

Commenti golosi